Aspettando Thanksgiving

fallThanksgiving, ovvero, le prove per il pranzo di Natale.
Da qualche giorno tutti mi domandano “Where will you spend it?”, “Who will prepare the turkey?”, “How many people will you have over?” ; c`è un affanno positivo da parte di tutti nel ritrovarsi in famiglia, nel rivedere i parenti lontani o i figli che rientrano per le feste, nell`indaffarare mamme e nonne ai fornelli, ma nessuno sembra festeggiare questa giornata del ringraziamento con qualche gesto particolare. Chi ringrazierebbero poi gli americani del 2015? forse la famiglia, o il Jack Daniel`s, o un dio di tutti; di sicuro quelli che conosco non ringrazieranno Obamacare, ma forse Stop&Shop che mette in offerta le patate dolci e il gravy…
Sta di fatto che per me tutto questo rimane una prova generale del Natale che quest`anno passerò lontano da casa, come da turni stabiliti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *