Mystic

Ho scoperto che Mystic e’ stata qualche decennio fa famosa per via di un film con una giovanissima Julia Roberts, dal titolo “Mystic Pizza”. La pizzeria Mystic Pizza e’ ancora li’ e gode di una fila davanti all’entrata grazie proprio a questo film del 1988 girato qui. A me e’ stato detto di starci alla larga, perche’ la pizza non e’ il massimo. Prima o poi probabilmente la vorro’ provare, ma dato che quell giorno non e’ ancora arrivato, vi voglio invece raccontare di tutte le altre cose che potete vedere a Mystic.

Questa ridente cittadina si trova sulla costa del Connecticut, ed e’ particolarmente frequentata nella stagione estiva. Se siete in arrivo a Mystic dall’autostrata I-95, troverete cartelli con le seguenti indicazioni: Mystic Seaport, Mystic Aquarium, Mystic. Lo stesso posto?

Beh, si’, la stessa localita’ ma dovrete muovervi in macchina perche’ non sono cosi’ vicini l’uno all’altro.

Mystic Aquarium, lo dice il nome stesso. Se vi piacciono gli animali, vi interessa la biologia marina o se viaggiate con dei bambini fermatevi qui. L’acquario di Mystic non e’ molto grande, ma offre la possibilita’ di vedere Leoni marini, trichechi, pinguini, fauna marina minore e due o tre beluga, dei balenotteri bianchi molto simpatici.

Mystic Seaport è invece l’attrazione principale per tutti. Si tratta in pratica dell’antico villaggio di Mystic e dell’antico porto. Ci sono un paio di vascelli ben conservati e si può visitare il villaggio mantenuto come era un paio di secoli fa. L’ingresso costa $29 per gli adulti, $19 per i bambini.

La Mystic di oggi è invece una cittadina prevalentemente di villeggiatura estiva. Diverse case e appartamenti per vacanze, negozietti e ristoranti. Non immaginate di trovare però la clasdica spiaggia pubblica o con gli ombrelloni come in Italia. L’oceano qui te lo godi quasi solamente se hai una barca e riesci a raggiungere spiaggette isolate o isolotti al largo dalla costa.

È interessante vedere il ponte levatoio in funzione: nornalmente questo ponte di ferro resta abbassato per consentire il traffico sopra il Mystic River. In caso però di barche di passaggio di altezza elevata, come la barca a vela nella foto, il traffico viene fermato, e il ponte di alza per consentire il passaggio sul fiume.

Tra i negozietti presenti sulla via principale, invece, a me era piaciuto molto “The Spice & Tea Exchange of Mystic”: qui potete trovare te e tisane di qualsiasi tipo, moltissime varietà di sale e zucchero e spezie da tutto il mondo. O quasi. Il negozio accanto, poi, è una gelateria con una marra di opzioni tra milkshakes, sundaes, gelati e cafferoni vari.

Di bar e ristoranti ce ne sono parecchi, e credo che sia difficile trovarne uno di basso livello. A parte, forse, Mystic Pizza.

In uno ho addirittura trovato un birrificio italiano sulla lista delle birre. Magari qualcuno di voi sa dove si trova o lo conosce:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *